martedì 4 ottobre 2016

Qualche giorno fa é morta Rosita, una giovane mamma, viveva nella parte alta della missione. Ebbe un incidente con la mototaxi che guidava, era ubriaca, aveva diabete e i reni non hanno piú sopportato.Separata dal compagno, ha due figli uno di 16 e uno di 8. Mentre aspettavo per poter pregare per Rosita, prima che la portassero al cimitero, Alex il figlio maggiore stava lontano dalla bara, conversando con due amici come se non fosse successo niente. Prima di concludere il momento di preghiera ho chiesto ad Alex che si avvicinasse per benedire. Non sapeva come fare. Prese la bottiglietta dell’acqua benedetta, si avvicinó alla bara e l’abbracció. É rimasto in questa posizione per molto tempo, non ha pianto.


Nessun commento:

Posta un commento