martedì 26 aprile 2016


“Tutti abbiamo una missione, quella di fare il bene! La nostra vita é breve ed abbiamo tanto da fare”. É quanto mi ha detto Ines, una mamma di cinque figli, e un nipotino, Dylan, che sua figlia ha dato a luce quando aveva 15 anni. Grazie all’incontro con Gesú la loro vita é cambiata: c’é piú amore, piú rispetto, piú perdono, piú tenerezza. C’é soprattutto il desiderio di essere dono per gli altri. “Incoraggio quella amica, aiuto quell’altra, prego per...”.Hanno due bidoni di acqua, uno grande e uno piccolo: i soldi a disposizione determinano quale dei due sará riempito, 14.50 soles (circa 4 euro) costa riempire il piú grande, 4.50 soles (circa 1.30 euro)  il piú piccolo.Ci siamo salutate come se ci conoscessimo da tempo, benedicendoci l’una con l’altra.

martedì 19 aprile 2016


Alleluia!

L’incontro con gli amici di Sembrando Esperanza (Seminando Speranza) é sempre un tuffo nella semplicitá, nella gioia e un invito alla conversione.Abbiamo conosciuto persone nuove, alcuni di quelli che avevamo incontrato l’ultima volta non ce l’hanno fatta. Sono aumentati gli adulti con problemi psichiatrici, chiedendo a quelli piú sani un impegno maggiore per assistere i piú deboli. Che interessante: il vescovo ha definito che questa casa sia un luogo dove poter lucrare indulgenza, durante l’anno giubilare della misericordia, e questi amici vivono tra loro in modo ammirabile le opere di misericordia, curandosi, assistendosi, amandosi.Juan Carlos mentre si presentava diceva: quando vivevo in strada, guardavo i bambini che andavano a scuola accompaganti dai genitori e mi chiedevo quanto la mia vita sarebbe stata differente se anch’io avessi vissuto cosí! Poi abbiamo ascoltato l’esperienza di Diana, mamma di due bimbi, magrissima. Ha rischiato la vita e solo la preghiera ha permesso che continui a vivere. Alleluia!