venerdì 26 settembre 2014

Incominciamo con un Padre nostro

    XXX é una ragazza che ha appena compiuto 18 anni, abbiamo chiacchierato un pó e con tanta semplicitá mi ha fatto entrare nella sua vita.
   Non so come possa portare tanto peso! Una vita fatta di strada, furti, droga, alcool, sesso, aborto, tentado suicidio, bugie, forti sentimenti di vendetta, di rabbia, di insoddisfazione... Sembra tanto forte, tanto libera, sicura di sé e invece é di una fragilitá estrema.
   Ho desiderato ascoltarla regalandole tutto l’amore che potevo e con il grande desiderio che la breccia che Dio ha aperto in lei si apra sempre di piú. Le ho chiesto se conosceva una preghiera, mi ha detto: Sí, il Padre nostro. Allora ogni mattina incomincieremo con un Padre nostro.

Nessun commento:

Posta un commento